Tempo di tornare a scuola...


Se il vostro bimbo non è un grande amante della scuola, una storia divertente può essere di aiuto più di mille spiegazioni del perché è utile studiare e giusto fare i compiti.

Questa poesia è il succo della bellissima favola che abbiamo dedicato all'argomento: "Il topolino mangia-errori".

C’era una volta un bel bambino

che di studiare non aveva voglia

preferiva immaginarsi uccellino e volare di foglia in foglia.

Quando i compiti doveva fare si metteva a piangere e strillare

non sono capace, non voglio studiare.

I suoi dettati eran pieni di errori,

la matematica un vero dispetto,

ma davanti a lui comparve un topolino,

magia di un furbo diavoletto.

Il topolino mangiò gli errori del bimbo

e quasi sfondò la bilancia

mangiò anche quelli del suo amico

e gli scoppiò la pancia.

Più tardi, quella notte, arrivò l’angelo buono,

che senza clamore né frastuono

fece capire al piccolo

che la scuola va presa seriamente

e fare i compiti con l’amico del cuore è pure divertente.

Per visionare la favola e leggere la trama completa clicca qui: Il topolino mangia-errori

Altri Post
Noi sui social!
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
Archivio
Tag

© 2015 by My fairy tale - Favole Personalizzate - Arcola (SP) - Via Carpione 31 - tel. 3475524013

  • facebook-square.png
  • twitter.png
  • googleplus-square.png
  • youtube.png
  • instagram.png