Genitori per sempre

È opinione comune che la separazione dei genitori sia sempre e comunque un trauma per i figli, può condizionarne la crescita, i rapporti interpersonali, perfino portare a un crollo dell’autostima.

Molti psicologi infantili però la pensano diversamente: non è la separazione di mamma e papà a creare il trauma, ma il modo in cui la coppia la affronta.



Quando nella coppia iniziano ad esserci problemi seri e la cosa diventa evidente anche agli occhi dei figli, è inutile continuare a ripetere che va tutto bene. Meglio fornire spiegazioni semplici ma sensate.


Il bambino è in grado di capire espressioni come "Sai, io e papà abbiamo litigato…" oppure "la mamma mi ha fatto davvero arrabbiare" perché anche a lui può capitare di vivere situazioni simili a scuola o con gli amichetti.


È sbagliato invece accusarsi l’un l’altro con cattiveria, fornire spiegazioni eccessive e punti di vista personali sull’altro.


Troppo spesso accade che chi si sente parte lesa della coppia, riversi la sua frustrazione sui figli. "È tutta colpa di tuo padre… È tua madre che non capisce nulla…".


Affermazioni del genere non aiutano il bambino ad accettare il fatto che mamma e papà non possono più vivere insieme. Portano piuttosto i figlia a sentirsi responsabili del fallimento della relazione. "Se non avessi detto questo a papà lui sarebbe… Se non mi comporto così con mamma, lei papà non litigano… È perché ho fatto quella cosa che non vogliono più stare insieme".


Possono sembrare ragionamenti terra-terra ma nella testa di un bambino hanno un senso.


La ricetta giusta per separarsi senza traumatizzare i figli è fatta di onestà, buonsenso, rispetto reciproco e rapporti civili.


Onestà con se stessi e con il partner. Non c’è niente di peggio di ostinarsi a portare avanti una relazione finita con la scusa che ci sono i figli perché l’infelicità è contagiosa e anche i bimbi la sentono.


Buonsenso. Se una storia finisce non è mai colpa di uno solo. Per quanto ci si possa sentire feriti e incolpevoli, difficilmente non si è avuto alcun ruolo nel fallimento di una relazione.

Occorre farsi un bell’esame di coscienza prima di riversare tutte le colpe sull’altro. Rispetto reciproco e rapporti civili.


Meglio due genitori separati ma stabili e sereni, piuttosto che uniti e in continuo conflitto. Nessuno dice che sia facile, però non va mai dimenticato che, separati o no, si è genitori per sempre e che la parte debole della famiglia, quella da tutelare e salvaguardare sempre sono i bambini.


A loro è permesso non capire e non accettare, agli adulti no. Non per nulla fare il genitore è considerato il mestiere più difficile del mondo!

Altri Post
Noi sui social!
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
Archivio
Tag

© 2015 by My fairy tale - Favole Personalizzate - Arcola (SP) - Via Carpione 31 - tel. 3475524013

  • facebook-square.png
  • twitter.png
  • googleplus-square.png
  • youtube.png
  • instagram.png